Gulliver 57 visto di prua in navigazione

Perchè un Gulliver

Alluminium Custom Sailing Boat

Punti di forza vincenti del progetto Gulliver

Costruzione in alluminio

  • Robustezza e sicurezza in caso di impatto
  • Longevità
  • Customizzazione completa
  • Riciclabilità
Gulliver 57 scafo in alluminio
gulliver 57 struttura interna dello scafo in alluminio

Leggerezza

Nonostante la maggior parte delle persone pensi che una barca in alluminio sia “molto” più pesante di altre costruite in materiali classici, pensando e progettando con l’obbiettivo leggerezza, siamo riusciti a contenere il peso di progetto totale in 15.600 kg. Un risultato eccezionale, per un 18 metri! Ottenuto grazie ad una struttura in alluminio “a gabbia” con ordinate ogni 80 cm e lamiere a spessore variabile tra i 4 e 6 mm. , agli interni tutti costruiti in okumè alleggerito, ad una lifting keel del tipo a lama con siluro con pescaggio variabile tra i 3,5 e 1,7 mt ed a una attenta ed estenuante attenzione alla collocazione dei pesi.

Sicurezza

L’alluminio è il materiale d’eccellenza per le lunghe navigazioni. Pensata e creata per chi vuole un’imbarcazione dotata di eccellenti doti di robustezza. Dotata di ben tre paratie stagne, due a prua (zona cala ancora e zona calavele) ed una a poppa in zona assi dei timoni.

Gulliver 57 la barca in costruzione
lifting keel del Gulliver 57 inserito nella barca

Lifting Keel

Ricavata in una zona anch’essa stagna a centro barca con pescaggio variabile tra 3,5mt per avere performance in bolina limitando lo scarroccio e 1,70 mt per poter entrare in tutti i porti ed allo stesso tempo poter accedere alle pass degli atolli di tutto il mondo. L’ingegnoso sistema di contenimento della testa prismatica della lama, costituito da una colata di Chockfast (resina epossidica ad alta resistenza) funge anche da crash box nel malaugurato caso di impatto della chiglia.

Doppi timoni

Stabilità di rotta, basso pescaggio, manovrabilità a barca sbandata.

doppi timoni a poppa del Gulliver 57
Gulliver 57 in navigazione mostra la linea a spigolo dello scafo

Scafo a spigolo

Ispirata alle moderne linee col vantaggio di appoggiarsi sullo spigolo e sbandare di meno.

Bordo libero basso

Abbiamo progettato assieme a Lombard un bordo libero molto basso per una imbarcazione di queste dimensioni, il che si traduce in: minor sbandamento con centro di gravità più basso, aspetto estetico eccellente. Pur mantenendo sottocoperta un’altezza superiore ai 2 mt!!

disegno stilizzato del Gulliver 57
sentine profonde del Gulliver 57 per un ottimo stivaggio

Sentine alte

Altezze in sentina superiori alla media permettono uno stivaggio illimitato.

Serbatoi strutturali

I serbatoi acqua e gasolio sono posizionati in sentina e strutturali allo scafo sempre per mantenere il baricentro più basso possibile. Inoltre è stato ricavato un serbatoio gasolio “giornaliero” che permette di utilizzare il motore anche a barca sbandata, senza che si creino le solite “bolle” nel gasolio che fermano il motore in situazioni critiche di entrate nei porti con rollate pericolose.

serbatoi acqua e gasolio dell’imbarcazione Gulliver 57
Gavone tecnico esterno a bordo del Gulliver 57

Gavone tecnico esterno

Realizzato a poppa sotto la zona “tender” (che trova alloggiamento all’aperto) questo gavone permette di alloggiare tutto ciò che normalmente non si vuole avere all’interno dell’imbarcazione e che ha a che fare con gasolio, tubazioni, pompe di sentine. Tutto trova posto qui, dal generatore di corrente, al serbatoio giornaliero, alle pompe gasolio, alle tubazioni gasolio, filtri gasolio, stufe, etc etc. Permette inoltre di poter accedere comodamente alle timonerie, frenelli, assi timoni, pilota automatico: tutto sotto controllo nell’immediatezza!

Coibentazione

Previsto il completo isolamento con materiali di ultima generazione per ottenere una perfetta coibentazione sia acustica che termica.

foto della coibentazione dello scafo del Gulliver 57
gavone dell'ancora a prua del Gulliver 57

Gavone catena ancora

Di dimensioni notevoli con uno sviluppo di oltre 1,5 mt. Permette di avere oltre 100 mt di catena, oltre ad una zona separata per alloggio parabordi.

Calavele

Con una dimensione in lunghezza di 2 mt. Permette di alloggiare tutte le vele e può trasformarsi in cabina marinaio con lavabo e wc.

locale calavele della barca Gulliver 57

Fonti di ricarica energetica

Sono previste tutte le forme alternative di ricarica energetica:

  • Generatore di corrente 220V alimentato dal gasolio
  • Generatore eolico, alimentato dal vento
  • Pannelli solari, alimentati dalla luce
  • Idrogeneratori: alimentati in navigazione

In ogni condizione, l’energia non manca

Dinette a poppa

unica nel suo genere per dimensioni: 30 mq che permettono una vivibilità incredibile, nella quale sono state ricavate anche due comode cuccette di guardia.

la spaziosa dinette a poppa del Gulliver57
zona carteggio della barca Gulliver 57

Zona carteggio

si sviluppa per oltre 2,5 mt a murata, è un vero tavolo da carteggio che permette anche di tornare alle “origini", utilizzando le carte nautiche, ma con tutta la tecnologia del presente.

Zona cucina

a murata si sviluppa anch’essa per oltre 2,5 mt con capacità di stivaggio ben superiore alla media.

ampia zona cucina dell’imbarcazione Gulliver 57
locale tecnico al centro della barca Gulliver 57

Locale tecnico

ricavato a murata a centro barca viene utilizzato per alloggiare tutti i principali impianti quali dissalatore, inverter, converter, pompe di sentina, autoclavi, caricabetterie, staccabatterie, etc. etc.: tutto in una unica zona ed a portata di mano!

Volumi di stivaggio

ben 135 tra gavoni, stipetti, cassetti dove è possibile stivare tutto il necessario per le lunghe navigazioni.

serie di stipetti di stivaggio all’interno del Gulliver 57
numerosi osteriggi sulla barca Gulliver 57

Luminosità

i 21 passuomo ed oblò, oltre alle 6 vetrate a scafo ed alle due finestrature lungo tutta la tuga rendono l’imbarcazione incredibilmente luminosa.

Piano di coperta

studiato nei minimi particolari utilizzando attrezzatura di prima qualità, con dotazione standard di ben 9 winches, può in ogni caso essere customizzato a scelta dell’armatore.

piano coperta dell’imbarcazione Gulliver 57
pozzetto del Gulliver 57

Pozzetto

grandi spazi per tutti, sia in crociera che in regata, può essere dotato di tavolo fisso o amovibile. Le panche, in teck sono del tipo a listelli per essere più asciutte, oltre ad avere la parte sottostante inclinata per un rapido deflusso dell’acqua.

Prestazioni a vela

i primi test confermano che l’obiettivo è stato raggiunto: velocità di bolina ed alle portanti pari o superiori alle polari da progetto! Eccezionale stabilità in navigazione anche con condizioni di vento dure, timoni morbidi e silenzio e confort sottocoperta sono il risultato di un’attenta progettazione.

Gulliver 57 in navigazione con andatura di bolina